LA CASA DOMOTICA

Il progetto domotico di Came si è concretizzato in una concept home all’interno dello showroom presso la sede aziendale a Dosson di Casier in provincia di Treviso: si tratta di un’abitazione trilocale di 100 mq gestita attraverso il sistema proprietario “hei” (Home Evolution Idea) in grado di programmare, coordinare, far comunicare e gestire ogni automatismo presente nella casa. Uno spazio ideale per sperimentare tutte le potenzialità e le innovazioni della domotica e dell’antintrusione.

DOMOTICA LUCI CAME

La concept home realizzata nello show room presso la sede di Came a Dosson di Casier in provincia di Treviso.

L’idea elaborata da Came mira ad una gestione evoluta e al coordinamento totale degli impianti presenti nell’appartamento: componenti e dispositivi di comando comunicano tra loro, scambiandosi informazioni che rendono operative le singole funzionalità. Per gestire il sistema domotico sono stati installati nell’abitazione, all’ingresso e nel disimpegno due terminali “touch-screen” attraverso i quali si attivano le regolazioni relative a termoregolazione, sistema antifurto, impianto audio e illuminazione, allarmi tecnici – per fughe di gas, allagamenti, guasti elettrici o black out – automazione di porte e tende; è possibile un collegamento da remoto tramite internet e Gsm che consente di monitorare le unità della casa  e inviare ordini a distanza utilizzando un’interfaccia tablet o smartphone.

DOMOTICA  CAME TOUCH

Lo schermo touchscreen per il comando della casa domotica

Attraverso il concetto di “scenario” il sistema domotico “hei” può condensare in un unico comando l’attivazione di più dispositivi, combinandoli tra loro per rispondere, con un solo gesto, alle esigenze di comfort degli abitanti della casa. Lo scenario preimpostato consente, per esempio, di preparare l’ambiente ideale per un evento o una situazione familiare ricorrente nella giornata, nonché di predisporre la casa per la partenza, chiudendo gli scuri e attivando antifurto e video-controllo.

DOMOTICA  CAME LUCI 2

Giochi di colore con l’illuminazione cromatica rgb

Le luci presenti nella casa possono essere configurate a piacere regolandone anche l’intensità e la composizione cromatica in base al contesto che si vuole creare.

DOMOTICA CAME LUCI 3

Il controllo domotico si estende all’intensità e alla cromia della luce

È inoltre possibile scegliere la musica ideale per ogni ambiente: l’attivazione di scenari o l’azione sulle singole zone della casa permette di creare le ambientazioni scegliendo anche una fonte sonora, regolandone il volume e i toni e coordinando tra loro i differenti locali abitativi.

La casa “hei” è protetta attraverso il sistema antintrusione di Came: sono presenti due sensori interni, uno nella zona giorno e l’altro nella zona notte, e un contatto virtuale di finestra che permette la simulazione dell’allarme per le dimostrazioni; l’accesso all’abitazione è controllato attraverso un impianto biometrico basato sul riconoscimento delle impronte digitali per l’attivazione dell’ingresso. Inoltre, le stanze interne e le automazioni esterne sono supervisionate da telecamere che permettono un monitoraggio costante dello spazio. Da ultimo, il sistema di termoregolazione installato nella casa domotica, con due condizionatori collegati all’impianto, consente di gestire il clima dell’appartamento in ogni periodo dell’anno e di creare numerose “zone termiche”, migliorando le condizioni climatiche e, allo stesso tempo, limitando gli sprechi energetici.

FONTE: Progettare

  CONTATTACI PER INFORMAZIONI O PREVENTIVI GRATUITI

 TECNOLINE SNC – SCHIO VICENZA  – ANTIFURTI – VIDEOSORVEGLIANZA – NEBBIOGENI – DOMOTICA