Impianti Antifurto Antintrusione

Grazie alle nostre competenze e ai 30 anni di esperienza siamo in grado di seguirti passo passo nella installazione di impianti antifurto antintrusione scelti su misura per te. Per una maggiore sicurezza della tua casa e dei tuoi luoghi di lavoro puoi scegliere diverse tipologie di soluzioni a seconda delle tue esigenze.

Come scegliere gli impianti antifurto antintrusione?

Se stai valutando l’acquisto di un sistema di sicurezza abbiamo pensato per prima cosa di fornire qualche indicazione di base che ti aiuti ad individuare quale tipologia si adatta meglio alle tue esigenze:

  • conoscenza del luogo che vuoi proteggere
  • quali sono i sistemi di sicurezza
  • quali sono i componenti di un impianto antifurto antintrusione
  • potenzialità dei moderni impianti antifurto antintrusione

Conoscere il luogo che vuoi proteggere

Può sembrare banale, ma prima di installare un impianto antifurto bisogna innanzitutto esaminare bene il luogo da proteggere. Valutare quali punti della tua casa, ufficio o capannone potrebbero costituire un punto di possibile entrata da parte di malintenzionati, come porte, finestre, balconi, il piano dei locali, il luogo in cui si trova l’edifico (se in una zona centrale, periferica o isolata), se sono già presenti sistemi di sicurezza passivi o meno… insomma, esamina, valuta e se poi desideri un parere professionale non esitare a contattarci cliccando qui.

Quali sono i sistemi di sicurezza?

I sistemi si dividono tra attivi e passivi:

  • passivi, come le protezioni costituite da inferriate e grate di sicurezza, lucchetti, catene, porte blindate ecc.
  • attivi, quali impianti antifurto antintrusione, videosorveglianza, antifurto nebbiogeno, controllo accessi ecc.

Quali sono i componenti di un impianto antifurto antintrusione?

Per essere efficace un impianto di allarme deve disporre almeno della seguente componentistica:

  • centrale di comando, cuore dell’impianto d’allarme, deve essere dimensionata adeguatamente all’impianto che si va ad installare
  • adeguato numero di sensori di rilevazione sia volumetrici che perimetrali (infrarossi, termici, doppia tecnologia, contatti magnetici, sensori rottura vetro ecc.). Ti ricordo che i sensori perimetrali riguardano l’esterno della casa e si mettono in funzione nel caso di accesso dei malviventi da porte e finestre. I sensori volumetrici sono installati all’interno della casa in diversi  punti ritenuti opportuni. Rilevano la presenza di una persona, un movimento o anche solo una temperatura corporea, attivando l’allarme
  • tastiera a LED o LCD per impostare e controllare l’impianto
  • sirena interna ed esterna

Questa è la base che, a seconda delle esigenze, si può ampliare ad esempio con la telesorveglianza e/o con l’aggiunta di altri sensori, come quelli per il controllo del gas o degli allagamenti.

Potenzialità dei moderni impianti antifurto antintrusione

Le moderne centrali antifurto non si limitano più a gestire i sensori posti all’interno di una casa e a far scattare la sirena di allarme, ma si possono personalizzare a secondo delle tue esigenze e permettono di comunicare verso l’esterno grazie alla domotica. Supervisionare il sistema antifurto anche stando fuori casa tramite smartphone, con connessione ad una telecamera IP che permette di monitorare la casa, collegare una serie di rilevatori per la segnalazione di fumo o monossido di carboniofughe di gasallagamenti, sensori di rottura vetri, rilevatori sismicirilevatori di movimento che discriminano gli animali domestici sono alcune delle opzioni che la moderna tecnologia ti offre.

Clicca qui e richiedi ora un preventivo gratuito per avere tutte le informazioni, sapremo consigliarti la soluzione più adatta alla tua situazione. Inoltre l’installazione di impianti antifurto antintrusione rientra nella detrazione fiscale del 50% del bonus sicurezza e dell’iva al 10%. Se vuoi saperne di più vai al nostro approfondimento sulla detrazione fiscale del 50% cliccando qui.

 

Richiedi Preventivo Gratuito o contatto


Cliccando sul tasto “Invia” e inviando i tuoi dati, dichiari di acconsentire al trattamento dei tuoi dati in base all’ Informativa sulla Privacy D.Lgt. 196/2003 art.13 e GDPR EU679/2016 al solo fine di essere da noi contattato per ricevere il preventivo che stai richiedendo.

Dove installiamo

Effettuiamo installazioni e lavori in tutto il Veneto, nel Trentino e in parte della Lombardia e dell’Emilia Romagna, talvolta anche in Friuli.
In particolare operiamo nelle province di Belluno, Treviso, Venezia, Rovigo, Vicenza, Verona, Padova, Mantova, Brescia, Trento e nella parte nord delle province di Ferrara, Reggio Emilia e Modena.

Contatti

via Tenaglia, 13
36036 Torrebelvicino – Vicenza VI

Telefono 0445 520513 (ore ufficio)

info@tecnoline-trentin.com

L’Azienda

La TECNOLINE TG S.r.l., ditta a conduzione familiare nata nel lontano 1989, è specializzata sia nel campo elettrico civile ed industriale, sia in quello delle automazioni e della fornitura ed installazione di porte garage sezionali e basculanti. Grazie ad una gestione dinamica e funzionale assicura al cliente tempestività, competenza e professionalità.

Una solida realtà che da trent’anni lavora seriamente per i propri clienti. Siamo sempre disponibili e reperibili per qualsiasi esigenza di installazione e manutenzione e così sarà anche in futuro in quanto l’attività è passata dai genitori ai figli e continuerà ancora per moltissimo tempo. Quale migliore garanzia di serietà!

Share This